Tech

Attenti! Questo mini-video manda in crash tutti gli iPhone e gli iPad

Da qualche giorno a questa parte, diversi terminali basati su iOS stanno andando in crash semplicemente dopo la riproduzione di un inoffensivo mini-video della durata di 5 secondi. Ecco il mistero che vi si cela dietro!1480701508_5841b642591b6-624x350

 A partire dalle ultime settimane di Novembre, diversi social e forum internet sono stati presi d’assalto da diversi utenti Apple che lamentavano la circostanza di un video, piuttosto bizzarro, in grado di mandare in crash gli iPhone ed ogni prodotto di cupertiniana memoria. Di cosa si tratta?Innanzitutto, NON è una bufala. Il più importante “debunker” italiano, Paolo Attivissimo, una vera autorità nello smascherare le notizie prive di fondamento diffuse tramite i nuovi mass-media, ha spiegato – nel corso di un post nel suo blog ufficiale – che il video in questione, della durata di 5 secondi, esiste davvero.

E non è neanche inquietante o enigmatico. Anzi: ritrae semplicemente un ragazzo che, accanto al bordo di un letto, munito di una banale t-shirt nera, balla a tempo di musica mentre, in sovrimpressione, compare la scritta “Honey” (dolcezza). Insomma, il classico video demenziale in grado di assurgere al rango di virale su YouTune, sui social, e nelle applicazioni di messaggeria.
Il problema sta nei momenti immediatamente successivi alla fruizione di detto video. Appena 10-30 secondi dopo, infatti, secondo un test eseguito dai colleghi di EverythingApplePro, l’iPhone sul quale è avvenuta la visualizzazione inizia a rallentare in maniera piuttosto netta, sia nella gestione delle applicazioni, che nel rispondere ai tocchi delle dita. Sino al momento in cui, dopo una manciata di minuti, rimane bloccato, del tutto sordo ad ogni input dell’utente.
Se L'articolo ti è piaciuto e vuoi aiutarci a crescere.. Clicca sull'icona di Facebook sotto il TITOLO e CONDIVIDI, un piccolo gesto per te un grande aiuto per noi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*