Racconti

La madre lo abbandona perché è gay, ma il nonno scrive una lettera fantastica

Chad, come molte persone, ci ha messo moltissimo per trovare il coraggio di dire alla madre di essere gay. Come molti altri giovani ha deciso di fare coming out, ma aveva paura di come avrebbe reagito la madre. Purtroppo per lui non si sbagliava.

In tutta risposta, la madre ha deciso di buttarlo fuori di casa, dopo avergli detto che era disgustoso e che andava contro natura. Allora Chad si è rivolto a suo nonno.

Il nonno ha deciso di prendersi cura del nipote, ed ha spedito una lettera alla mamma di Chad, nonché sua figlia. Il contenuto di questa lettera ha fatto il giro del mondo!

Ecco la lettera, dopo troverete la traduzione.

lettera-nonno-mamma

Cara Christine,
Mi hai deluso profondamente. Hai ragione quando dici che “abbiamo una disgrazia in famiglia”, ma non si tratta certo di mio nipote. Sbattere Chad fuori casa solo perché ti ha detto di essere gay è il vero aspetto “disgustoso” di tutta questa faccenda. Un genitore che disconosce il figlio, ecco cos’è “contro natura”:
L’unica cosa intelligente che è uscita dalla tua bocca è “non ho allevato mio figlio perché fosse gay”. Certo che no.
Ma non è stato lui a sceglierlo, ci è nato, così come molti nascono mancini. Sei tu quella che ha fatto una scelta. Hai scelto di ferirlo, di essere chiusa di mente e retrograda. Perciò, visto che siamo in argomento, colgo l’occasione per dirti addio. Ho un nipote fantastico che ha bisogno di essere sostenuto, quindi non ho tempo per una figlia senza cuore come te.
Se riesci a ritrovare il tuo cuore scomparso, per favore, faccelo sapere.
Papà

Questo nonno non poteva esprimersi meglio. DIFFONDIAMO IL CONTENUTO DI QUESTA LETTERA, è davvero importante.

(Fonte)

Se L'articolo ti è piaciuto e vuoi aiutarci a crescere.. Clicca sull'icona di Facebook sotto il TITOLO e CONDIVIDI, un piccolo gesto per te un grande aiuto per noi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*