Salute

Rimedi per il Mal di Gola

Cosa Fare

Applicare spray disinfettanti più volte durante la giornata: questo rimedio velocizza la guarigione dal mal di gola
Risciacquare la gola con gargarismi (soluzione antisettiche o con acqua tiepida salata). La dose indicativa per i gargarismi di acqua salata è: 5 ml di sale (1 cucchiaino) per 250 ml di acqua
È possibile eseguire risciacqui alla gola con whisky o grappa (da non deglutire): l’alcol contenuto in queste bevande funge da potente disinfettante, oltre che da anestetico
Umidificare l’ambiente: si raccomanda di mantenere l’ambiente alla giusta umidità (40-60%)
Il riposo, sia fisico sia della voce, è indispensabile per favorire la remissione dei sintomi in breve tempo
Bere molti liquidi per garantire il giusto grado di umidità alla gola e prevenire la disidratazione

Cosa NON fare

Assumere antibiotici senza prescrizione medica: il mal di gola può essere indotto da un’infezione virale, di conseguenza la somministrazione di farmaci antibiotici risulterebbe inutile, inefficace e superflua, se non addirittura dannosa per sé e anche per gli altri
Assumere latte e derivati immediatamente dopo la somministrazione di antibiotici come le tetracicline: i latticini possono inattivare il farmaco
Utilizzare farmaci antinfiammatori per lungo tempo: un simile comportamento può peggiorare i sintomi e rendere i patogeni più resistenti alle cure
Fumare o respirare fumo passivo: il fumo di sigaretta, proprio come lo smog, può irritare ancor più le mucose della gola, aumentando il dolore
Somministrare aspirina ai bambini di età inferiore ai 12 anni: un comportamento simile può provocare gravi effetti collaterali, quali sindrome di Reye, disfunzioni epatiche ed alterazioni cerebrali.
Utilizzare gli stessi asciugamani/posate/bicchieri di soggetti affetti da mal di gola o malattie simil-influenzali per ridurre il rischio di contagio

Cosa Mangiare

Bere molti liquidi freschi: particolarmente efficace è il succo di limone diluito nell’acqua fredda. Il fresco dell’acqua e l’azione disinfettante del limone conferiscono un sollievo immediato alla gola irritata
Bere latte caldo mescolato con il miele: antico rimedio naturale, utile per creare un sollievo immediato alle mucose della gola irritate
Assumere yogurt con fermenti lattici vivi o probiotici: così facendo, le difese immunitarie vengono potenziate
I ghiaccioli, le granite e i gelati possono conferire sollievo (seppur temporaneo) alla gola irritata

Cosa NON Mangiare

Caffè e bevande contenenti caffeina: pare che questi alimenti predispongano il paziente colpito da raffreddore e mal di gola alla disidratazione
Alimenti piccanti/irritanti delle mucose (es. pepe, peperoncino, curry, noce moscata)
Evitare il consumo di alimenti di difficile digestione, come salse, fritture ed alimenti ricchi di grassi: questo rimedio rientra nella lista delle regole dettate dall’educazione alimentare, pertanto dovrebbe sempre essere seguito, indipendentemente dal mal di gola

Cure e Rimedi naturali

Per velocizzare i tempi di guarigione, si consiglia di bere tisane a base di:
Camomilla (Matricaria recutita L.): conferisce un sollievo alle mucose irritate → proprietà antinfiammatorie, sedative, battericide, antimicotiche
Echinacea (Echinacea angustifolia) → proprietà antivirali, immunostimolanti, antibatteriche, antinfiammatorie (anche sottoforma di sciroppo o compresse)
Propoli → attività antimicrobica, antimicotica, antivirale (anche sottoforma di compresse da succhiare)
Spirea (spirea olmaria) → proprietà antinfiammatorie, calmanti. Il suo estratto contiene modeste concentrazioni di salicilati dotati di effetti antipiretici ed analgesici.
Anche i suffumigi costituiscono un efficace rimedio per il mal di gola, specie se associato ad influenza o raffreddore:
Menta (Mentha piperita) → proprietà balsamiche, decongestionanti, anticatarrali
Arancio amaro (Citrus aurantium L. var. amara) → proprietà disinfettanti, antinfiammatorie, decongestionanti
Eucalipto (Eucalyptus globulus Labill) → proprietà antinfiammatorie, espettoranti, balsamiche

Cure Farmacologiche

Pastiglie di zinco: particolarmente utili in caso di mal di gola associato a raffreddore.
Assumere antibiotici in caso di accertato mal di gola dipendente da batteri, ad esempio:
Claritromicina (es. Biaxin, Macladin)
Amoxicillina (es. Augmentin)
Telitromicina (Es. Ketek)
Assumere antifungini quando la causa del mal di gola risiede in un’infezione micotica
Se necessario, assumere farmaci antivirali
Sussidi terapeutici → velocizzano la guarigione:
Paracetamolo (Es. Tachipirina, Efferalgan)
Ibuprofene (Es. brufen, moment)
Corticosteroidi: indicati per il mal di gola dipendente da mononucleosi:
Cortisone (es. Cortone acetato)
Prednisone (es. Deltacortene, Lodotra)

Prevenzione

Lavare sempre accuratamente le mani, per ridurre il rischio d’infezione
Portare con sé salviette disinfettanti o formulazioni liquide specifiche (es. amuchina)
Evitare quanto possibile ogni contatto con soggetti influenzati: anche uno starnuto od un colpo di tosse costituiscono veicoli per la diffusione dei patogeni responsabili del mal di gola

Trattamenti medici

Ricordiamo che il mal di gola è un sintomo che accomuna numerose malattie influenzali e simil-influenzali; pertanto, in simili circostanze, il disturbo tende a regredire in un breve arco di tempo senza necessità di trattamenti medici specifici.
Discorso differente per le forme oncologiche (tumore alla gola): in queste circostanze il paziente viene sottoposto ad interventi chirurgici/chemioterapici specifici per uccidere le cellule tumorali.

fonte http://www.my-personaltrainer.it/

Se L'articolo ti è piaciuto e vuoi aiutarci a crescere.. Clicca sull'icona di Facebook sotto il TITOLO e CONDIVIDI, un piccolo gesto per te un grande aiuto per noi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*